Migliori Offerte Di Carte Di Credito In Italia Nel 2022

Se vai alla ricerca delle migliori offerte di carte di credito in Italia nel 2022, sei nel posto giusto.

Argomenti correlati (Annunci sponsorizzati):

Nei prossimi paragrafi, infatti, vedremo innanzitutto quali sono gli aspetti più importanti a cui è necessario prestare attenzione quando si parla di carte di credito. Inoltre, vedremo anche le tre migliori offerte disponibili per gli utenti italiani.

Cos’è una carta di credito?

Il primo e importante elemento da approfondire riguarda la classica confusione che fanno le persone meno esperte tra le carte di credito e quelle di debito. Con la prima si indicano le carte in cui si può anche andare al di sotto del denaro presente in quel momento sul conto. Questo perché il prelievo del denaro non è immediato ma avviene in una data prestabilita ogni trenta giorni. Ovviamente, anche per il “rosso” sul conto c’è un massimo da rispettare. Le carte di debito, invece, ti permettono di prelevare o spendere solo il denaro presente sul conto

Come puoi immaginare, quindi, le carte di credito sono più complesse da ottenere e presentano dei costi maggiori.

A chi richiedere una carta di credito?

Ci sono diversi istituti a cui è possibile richiedere una carta di credito. Ovviamente, le banche sono quelle più famose e importanti, ma non gli unici istituti. Anche le Poste, infatti, possono emettere una carta di credito. I circuiti più utilizzati, invece, sono i classici, ovvero quelli disponibili anche per le carte di debito.

Parliamo di:

Visa,

MasterCard,

Maestro,

American Express.

In ogni caso, comunque, c’è bisogno di stipulare un contratto con l’emittente della carta in cui si stabilisce anche la data di prelievo mensile.

A cosa stare attenti quando si cerca una carta di credito?

Ci sono alcuni aspetti che possono sicuramente fare la differenza quando si sceglie una carta di credito. Ecco quali sono i più importanti:

Costo di gestione annuo: si tratta di un canone da dover pagare per avere la propria carta attiva.

Limite massimo di rosso: si intende l’importo massimo che si può spendere e indica la soglia di “credito” che la banca ti può fare. Oltre quella cifra, quindi, non si può andare.

Promozioni: alcune carte di credito hanno creato anche delle promozioni di cui è possibile usufruire. Tra queste, ad esempio, un’eventuale percentuale di cashback sugli acquisti fatti e uno sconto sul canone annuo.

Migliori carte di credito in Italia

Blu American Express

Per il primo anno non ci sono spese di gestione che vengono scontate del tutto. L’importo massimo che si può ritirare è di 500 euro per ogni prelievo. La soglia massima di credito, invece, è pari al 20% del fido pattuito all’inizio della sottoscrizione.

Hype

È una carta del circuito MasterCard, quindi, già questo offre una certa sicurezza visto che può essere utilizzato praticamente ovunque. L’importo massimo che si può ritirare ogni giorno è di 500 euro. E in Italia non ci sono costi né per il prelievo né per il primo anno di gestione.

ING MasterCard

Il canone è azzerato per il primo anno e anche l’emissione della carta è gratuita. Il limite di prelievo quotidiano è fissato a 1.500 euro, quindi davvero alto. Per ogni prelievo, però, c’è una piccola quota di 75 centesimi da pagare.

Argomenti correlati (Annunci sponsorizzati):

Ask-Albert
Logo